Marco Conforti

Menu

Marco Conforti

Menu

Sul cemento che scotta mi son preso una cotta.

Back to portfolio
Titolo ispirato dalla “celebre” canzone di Gianni Drudi.
A Iseo in fondo a Viale dei Mille, tra una spiaggetta pubblica e quella di un campeggio, si apre uno slargo che si affaccia sul lago.
D’estate diventa luogo di ritrovo di giovani e famiglie, prevalentemente dell’est Europa, che si accontentano di un fazzoletto di cemento per prendere il sole e fingere di essere al mare.