Marco Conforti

Marco Conforti

Menu
Luigi

Luigi

L’ho incontrato di domenica
nel paese in cui é nato,
dietro la chiesa abbandonata
dove é stato battezzato.
Portoni murati di cascine semideserte
dove ha vissuto, 
fino al giorno in cui ha imboccato la strada
e non si é più fermato.
Nemmeno per un ultimo saluto.